Edoardo Albinati, La scuola cattolica.

Dietro le righe. Cosa mi aspetto dall’ultimo libro di Albinati (una pre-recensione)

Sì, io l’ho comprato quel mattone di carta che è La scuola cattolica di Edoardo Albinati. L’ho comprato malgrado quell’irritante fascetta con cui l’editore lo proclama unilateralmente “il romanzo italiano più atteso dell’anno” (atteso da chi?). L’ho comprato a dispetto della mole scoraggiante (pesa 1 kilo e 280 grammi), che ne rende la lettura una prova fisica impegnativa.  L’ho comprato e ho iniziato a leggerlo. Perché? Perché quel libro promette di parlare di me, della mia adolescenza, del mio mondo di allora, del passaggio da una scuola cattolica a un liceo pubblico in quei turbolenti anni ’70, di ragazzi che conoscevo, di un delitto che ha segnato profondamente i nostri giorni spensierati sbattendoci in faccia di colpo il “male”, terribile e vicinissimo.
Forse non è giusto, ma in questo libro mi aspetto di trovare un po’ della mia giovinezza.

Caro Albinati, hai una bella responsabilità.
Se e quando finirò di leggere La scuola cattolica saprò dirti.

C-Come 2016: Riassunto visivo della giornata

C-Come cercare ispirazione e trovarla

Sono andata a C-Come, ero in cerca di ispirazione e l’ho trovata.  Perciò ora posso riporre l’esperienza nel cassetto di quelle positive. Ma non prima di aver rimesso in ordine gli appunti e riguardato con attenzione le i materiali (che arriveranno a breve).

Continua la lettura di C-Come cercare ispirazione e trovarla

addii

Incontrarsi e dirsi addio

A dicembre si è conclusa la mia esperienza in Laterza. Per 5 anni, dal 2010 al 2015, ho curato i contenuti del sito internet della casa editrice, ne ho creato e gestito tutti i profili social, sono stata insomma la burattinaia digitale che dietro le quinte ha dato voce online all’azienda.

È stata una bella esperienza professionale, un’avventura stimolante, spesso appassionante, a dispetto delle difficoltà, che pure non sono mancate.
Dal punto di vista personale porto a casa un bottino ancora più ricco, di buone relazioni e amicizia… ma questa è storia privata. Continua la lettura di Incontrarsi e dirsi addio